Interrogazione al Consiglio di Stato del 20 novembre 2015

La riduzione del fabbisogno energetico degli edifici per il riscaldamento dei locali durante i mesi freddi e per il raffrescamento durante l’estate è uno dei settori che presenta un grande margine di risparmio energetico. Se da un lato le nuove costruzioni vengono già progettate e realizzate ponendo grande attenzione al risparmio energetico e alle normative vigenti in questo specifico contesto, per i vecchi edifici sarebbero necessari degli incisivi risanamenti strutturali per poter mirare ad una significativa riduzione dei consumi. …

Leggi l’Interrogazione
Leggi la Risposta del Consiglio di Stato

Costruzione sostitutiva da incentivare